La storia della creazione di basso

Perché hanno creato un basso

Il mondo moderno della musica è difficile da immaginare senza uno strumento musicale come un basso. Questo strumento unico è utilizzato in quasi ogni concerto. Senza l’uso di un concerto al basso, difficilmente sarebbe un vero e proprio luogo per gli appassionati di musica dal vivo. Sai che cosa il nome dello strumento che esisteva prima della comparsa di basso – chitarra? Come faceva la luce a sapere del basso? Quali sono le ragioni della sua creazione? Chi ha creato questo meraviglioso e unico strumento musicale? Queste sono le domande che sono di interesse per gli appassionati di musica reale.

Qualcuno ha sentito parlare di uno strumento musicale come il contrabbasso? Il contrabbasso è il principale per gli strumenti bassi e il più grande strumento acustico, che si crede appartenga alla famiglia dei violini. Lo strumento musicale è stato utilizzato come strumento basso principale. Inoltre, il contrabbasso è stato utilizzato nel XX secolo in vari ensemble. Insieme alle sue qualità positive, il contrabbasso ha avuto una serie di inconvenienti, come: dimensioni ingombranti, peso enorme, pavimentazione, verticale e mancanza di esecuzione costruttiva. L’indubbio svantaggio era che i tasti erano assenti dall’avvoltoio, ed era tranquillo.

La popolarità del jazz negli anni 20-30 del secolo scorso stava guadagnando slancio. Insieme al jazz, la diffusione delle auto ha cominciato ad aumentare, che ha aumentato la mobilità degli ensemble. È impossibile non ricordare l’emergere della tecnologia per aumentare l’elettrosuono, cioè la domanda era uno strumento musicale che potrebbe sostituire un contrabbasso scomodo. Questo fu l’inizio delle prove sulla creazione di un tale miracolo musicale, ma i primi tentativi furono fallimenti.

Inoltre, allo stesso tempo è stato fatto mandolino basso, chiamato Gibson Mando-Bas, ma è stato prodotto solo 18 anni (solo fino al 1930). Paul Tutmark è un musicista e industriale statunitense. Ha creato il basso audio-basso AudioVox N. 736. Aveva gli ultimi ritocchi dell’attuale basso, cioè aveva un avvoltoio e i tasti erano disposti orizzontalmente e aveva un corpo in legno.

Vale anche la pena menzionare Leo Fender, che ha dato un contributo significativo alla creazione del basso. Leo Fender – industriale americano, inventò il basso “Prestige” nel 1951. E ‘stato fatto sulla base della sua chitarra elettrica “Telecaster”. “Prestige” è stata l’invenzione di maggior successo di Leo, che ha rapidamente guadagnato popolarità tra gli strumenti musicali. I disegni di questo miracolo musicale sono diventati la base per la produzione di bassi bassi. Poco dopo, la frase “bass fender” apparve simbolica per il basso. Leo Fender non si è fermato qui. Nel 1960 produsse un basso migliorato chiamato Jas Bass. E ‘diventato non meno popolare dal suo predecessore.

Per diversi anni, Fender è stato il produttore dominante di bassi, fino a quando le aziende rivali hanno iniziato a sviluppare i propri bassi. Il primo tipo di basso, che è stato prodotto dalla ditta tedesca Hofner nel 1955. Era un basso semi-acustico che aveva una forma da violino. Poco dopo, questo prototipo divenne popolare solo perché divenne la scelta di Paul McCartney (il famoso bassista dei Beatles) come strumento principale. Molte aziende cominciarono a produrre i propri bassi, tra cui la famosa Gibson Company, che produceva vari tipi di chitarre elettriche bassi chiamate “SG” e “Les Paul”.

Queste persone di cui sopra hanno capovolto il mondo della musica. Grazie al loro entusiasmo e interesse per lo sviluppo della tecnologia musicale, e l’amore per la musica, il mondo ha ricevuto molti tipi di bassi bassi, il cui suono gli ascoltatori godono fino ad oggi.

Nel XVI secolo, quando la musica rock cominciò ad apparire, il basso fu in grado di diventare lo strumento musicale più usato. Questo è stato l’inizio per l’emergere di nuove chitarre, come: acustica, fretless (questi due tipi hanno un maggior numero di corde), l’emergere di chitarre in cui è costruito l’elettronica, l’assenza di una testa avvoltoio, stringhe raddoppiate o costruite. E ‘impossibile non parlare dello sviluppo della tecnologia con il basso. Il fatto è che dalla chitarra è andato in prestito – ascensore e taping, che serviva come l’emergere di una tecnica specifica per il basso, i cui tipi sono il gioco di flagoletami schiaffo.

In conclusione, il seguente fattore è che il basso non è una chitarra. Ha ottenuto il suo nome a causa di somiglianze e segni esterni. Questa è una grande differenza tra questi due strumenti musicali unici che hanno trasformato il mondo della musica. Naturalmente, è difficile immaginare la musica attuale senza la loro partecipazione. Per gli appassionati di rock music bass è diventato uno strumento indispensabile che permette di creare veri miracoli sul palco.

Scarica come file PDF.