Passi per la musica

Come indirizzare il bambino alla musica

Molti genitori esprimono il desiderio di mandare il loro bambino a scuola di musica, in modo che il bambino è diventato parte del bellissimo mondo della musica e si unì a lui.

E tale aspirazione è certamente corretta. Indipendentemente dal fatto che il bambino suonerà nell’orchestra in futuro o no, gli psicologi notano molte qualità utili, il cui sviluppo è facilitato dalla musica. I bambini diventano più intelligenti, più sicuri e, di conseguenza, più responsabili in relazione ai compiti impostati e alle altre persone che li circondano. Tra le altre cose, “attivano” il resto delle abilità e dei talenti, che darà l’opportunità di avere successo in determinate materie scolastiche.

Tuttavia, se i genitori hanno deciso di fare un passo così responsabile, l’introduzione alla musica “corretta” dovrebbe avvenire quasi con i pannolini (meglio di tutti durante lo sviluppo perinatale del feto nel grembo materno, che ascolterà i classici). Dopo tutto, come dicono gli esperti, prima per identificare e sviluppare il talento musicale del bambino, più è probabile che non dovrà costringerlo a partecipare a lezioni di musica.

A tal fine, gli psicologi del bambino e gli insegnanti di musica hanno sviluppato un sistema di raccomandazioni per quei parenti adulti del bambino che desiderano dirigerlo sul percorso musicale:

1. Proprio esempio.
Sicuramente in ogni casa c’erano alcuni strumenti musicali che sono stati utilizzati dai genitori, spesso una chitarra. Se i “proprietari” non hanno dimenticato come giocare, puoi attirare i bambini a cercare di giocare da soli. Se non ci sono strumenti, è possibile acquistare una semplice chitarra per bambini o batteria nel negozio per bambini. Ora vengono venduti anche i pianoforti per bambini.

2. Ascolto di musica.
Durante le faccende domestiche (cucina, cucito, maglia) vale la pena includere musica classica leggera. La rumorosità dovrebbe essere tranquilla e ben percepita dal bambino. È importante che la madre stessa ascolti la musica prima che il bambino nasca. Aiuterà per auto-calmarsi e nello sviluppo del sistema nervoso del bambino, armonia della formazione complessiva del corpo.

3. “Una conversazione a cuore pieno.”
Non sarai gentile. Pertanto, è impossibile iscrivere uno studente della scuola primaria in una scuola di musica da solo. In primo luogo, è necessario parlare con lui, prima che frequentando sistematicamente concerti di musica classica. Se il bambino esprime interesse e non è capriccioso, schivando l’evento, vale la pena prepararlo lentamente per il futuro ruolo di uno studente del musicista.

Aiuto nella scelta di una direzione.

Naturalmente, ci sono troppe tendenze musicali, e il genitore stesso, se non ha un’educazione musicale, può facilmente confondersi in tutta questa diversità. Pertanto, prima di inviare il bambino alla classe della scuola di musica, è necessario consultare uno specialista. Solo lui sarà in grado, valutando l’età e le inclinazioni del futuro studente, per determinare da dove cominciare.

Scarica come file PDF.